San Bernabè

D. Carmelo Rodríguez Ruíz, uomo di vocazione ecclesiastica e di grandi interessi intellettuali, fondò nel 1963 le Distillerie Licorera Albeldense nel comune di Albelda de Iregua, nella Rioja. Lì elabora i primi vini e vermouth stagionati, utilizzando la saggezza e le conoscenze raccolte durante la sua formazione seminaristica, attraverso i numerosi scritti, libri e la conoscenza dei religiosi trasmessa nella vita monastica.
Alla morte improvvisa del suo fondatore nel 1976, sua moglie Doña Manuela Ruíz Ijalba e i loro figli prendono le redini dell'azienda di famiglia.
C'è una trasformazione del modello di produzione e commercializzazione della distilleria, riadattando la formula del vermouth San Bernabé.
Inizia la sua commercializzazione su tutto il territorio nazionale, la sua espansione all'estero e la sua distribuzione nei grandi magazzini.
In questi anni il vermouth San Bernabé è diventato per molti consumatori un simbolo di tradizione, qualità e comprovata garanzia nel mondo del vermouth.

In accordo con le richieste di un mercato sempre più specializzato e in evoluzione, nel 2016 l'identità visiva dei prodotti si rinnova, con un'immagine più moderna e aggiornata, con la 3a generazione della famiglia già presente in azienda.
Nasce il “Vermut San Bernabé Gran Reserva Especial”, un vermouth Premium destinato all'alta cucina e ai palati più esigenti, che parte dall'utilizzo dei vini rossi Rioja riserva e dall'infusione di 49 tipi di botaniche, qualcosa che gli conferisce un aspetto unico e personalità differenziante e che gli è valsa, tra i numerosi riconoscimenti, la medaglia di 3 stelle dall'"International Taste & Quality Institute" di Bruxelles.

Prodotto con uve rosse Rioja, dalle varietà classiche e autoctone della regione, principalmente Tempranillo e Garnacha.
Coltivato nella zona delimitata dalla valle dell'Ebro, dove convergono l'influenza del clima atlantico e mediterraneo, da cui si ottengono vini dalla composizione equilibrata e dalla grande ricchezza aromatica.
Vigneto di proprietà e controllato in un'enclave unica, una viticoltura rispettosa dell'ambiente che, viene svolta in vigneti a calice con resa per ceppo medio-bassa attraverso una vendemmia manuale e selettiva.
Le caratteristiche argillose-calcaree del vigneto conferiscono una mineralità che si esprime in vini più eleganti e di maggiore struttura in quanto i cicli di maturazione sono più lunghi.
Un altro elemento chiave nell'elaborazione del vermouth San Bernabé è la selezione delicata e specializzata delle diverse erbe, semi, radici e frutti che compongono le quasi 50 botaniche con cui viene elaborato il nostro vermouth.
Oltre ai classici per eccellenza come artemisia, genziana, scorza di agrumi e cannella; Ai Picos de Urbión si aggiungono altri di carattere autoctono come santolina, rosmarino, prugnole e ginepro raccolti nei distretti della Sierra de los Cameros.
Una riserva naturale e paesaggistica a poca distanza dal nostro vigneto, la cui ricchezza floristica e arbustiva conferisce al vermouth sfumature uniche e singolari.

Il Vermouth San Bernabé ottenuto da vini rossi della Rioja, invecchiati in botti, a differenza della classica produzione di vermouth a base di vini bianchi base e senza alcun invecchiamento, che gli conferisce una personalità e un sapore unici. .

L'utilizzo dei classici rossi della Rioja: Tempranillo e Garnacha si unisce all'apporto minerale-organico del vigneto in una delle zone a maggior ricchezza aromatica per la coltivazione della vite.
Segue successivo affinamento in botti di rovere per oltre 3 anni e macerazione in tini per 6 mesi.
L'invecchiamento e la macerazione delle botaniche conferiscono al vermouth San Bernabé maggior volume e complessità aromatica in bocca e al naso; oltre a un colore unico: rosso rubino, che deriva dall'uva rossa della Rioja.

Un carattere e una personalità unici nel mondo dei vermouth.
Sto visualizzando da 1 a 9 di 9 prodotti
Sto visualizzando da 1 a 9 di 9 prodotti