Menu

 Moroni

Nel 1944, Emilio Moroni, in piena Seconda Guerra Mondiale dopo aver lasciato il suo lavoro nella ditta di liquori Marie Brussard situata a Milano, decide di aprire in Corso Europa 176 a Rho una fabbrica specializzata nella realizzazione e vendita di sciroppi e distillati.
Renato, il primogenito di cinque figli, dopo aver conseguito un diploma di perito chimico, segue le orme del padre aiutandolo nell’attività aziendale .
Grazie al suo lavoro nasce l’Anisette Eghel, un liquore la cui ricetta viene brevettata e depositata nel 1948 che diverrà molto popolare in Francia.
Emilio per i suoi risultati professionali verrà premiato come Commendatore del Lavoro.
Nel 1986, in seguito alla morte di Emilio, l’attività prosegue con i figli : Renato alla produzione, Roberto alla vendita e Franca alla contabilità.
Nel febbraio 2007, non essendoci eredi disposti a continuare nell’impresa di famiglia, a malincuore, il liquorificio Moroni Emilio & Figli chiude i battenti, dopo oltre sessant’anni di attività.
La ricetta dell’aperitivo però non viene mai prodotta su scala industriale bensì resta una bevanda casalinga, inventata e preparata da Renato e servita solo in un contesto prettamente familiare.
Ricevendo elogi per il suo gusto e la sua freschezza da parte di amici e parenti, le figlie di Renato decidono quindi di produrlo e commercializzarlo su scala industriale.
Dopo due anni di intenso lavoro, finalmente nel 2019 ed in coincidenza con il compimento dei 90 anni di Renato, l’Aperitivo Moroni diventa una bevanda ufficiale e viene lanciata sul mercato.